domenica 21 gennaio 2018

BLOGTOUR: Il tatuatore di Auschwitz di Heather Morris - Auschwitz: per non dimenticare


Ciao a tutti
prima di partire con la mia tappa, voglio dirvi, consigliarci senza dubbio questo libro. Leggetelo.

Grido di disperazione ed ammonimento all'umanità sia per sempre questo luogo
dove i nazisti uccisero circa un milione e mezzo di uomini, donne e bambini,
principalmente ebrei, da vari paesi d'Europa.
Auschwitz-Birkenau 1940-1945”



Il cielo di un grigio sconosciuto incombe sulla fila di donne. Da quel momento non saranno più donne, saranno solo una sequenza inanimata di numeri tatuati sul braccio. Ad Auschwitz, è Lale a essere incaricato di quell’orrendo compito: proprio lui, un ebreo come loro. Giorno dopo giorno Lale lavora a testa bassa per non vedere un dolore così simile al suo finché una volta alza lo sguardo, per un solo istante: è allora che incrocia due occhi che in quel mondo senza colori nascondono un intero arcobaleno. Il suo nome è Gita. Un nome che Lale non potrà più dimenticare.
Perché Gita diventa la sua luce in quel buio infinito: racconta poco di lei, come se non essendoci un futuro non avesse senso nemmeno un passato, ma sono le emozioni a parlare per loro. Sono i piccoli momenti rubati a quella assurda quotidianità ad avvicinarli. Dove sono rinchiusi non c’è posto per l’amore. Dove si combatte per un pezzo di pane e per salvare la propria vita, l’amore è un sogno ormai dimenticato. Ma non per Lale e Gita, che sono pronti a tutto per nascondere e proteggere quello che hanno. E quando il destino tenta di separarli, le parole che hanno solo potuto sussurrare restano strozzate in gola. Parole che sognano un domani insieme che a loro sembra precluso. Dovranno lottare per poterle pronunciare di nuovo. Dovranno conservare la speranza per urlarle finalmente in un abbraccio. Senza più morte e dolore intorno. Solo due giovani e la loro voglia di stare insieme. Solo due giovani più forti della malvagità del mondo.




Dicono che per non commettere gli stessi errori, bisogna ricordare il passato e anche capirlo, l'unico modo  è studiarlo e ricordarlo....non solo in alcuni giorni dell'anno.. ma sempre..... 



L’errore ci dona semplicemente l’opportunità di iniziare a diventare più intelligenti.
(Henry Ford)

Review Party: Il sole è anche una stella di Nicola Yoon



Natasha non crede né al caso né al destino. E neppure ai sogni: non si avverano mai. Sua madre dice che le cose succedono per una ragione. Ma Natasha è diversa. Crede piuttosto nella scienza e nella relazione causa-effetto. Ogni azione conduce necessariamente a un'altra e così via. Sono le azioni di ognuno a determinare il destino. Per intenderci, non è il tipo di ragazza che incontra un ragazzo carino in un polveroso negozio di dischi a New York e s'innamora di lui. Eppure è quel che accade, proprio a dodici ore dall'essere rimpatriata in Giamaica insieme alla sua famiglia. Lui si chiama Daniel. È il figlio perfetto, studente modello e sempre all'altezza delle molte aspettative dei genitori. Quando è con Natasha, però, tutto è diverso. Qualcosa in lei gli suggerisce che il destino abbia in serbo un che di speciale - per entrambi. Ed è come se ogni momento della loro vita li avesse preparati solo per vivere questo meraviglioso, singolo istante.

RECENSIONE:


E' il secondo libro che leggo di questa scrittrice: Nicola Yoon..posso dire che pian piano si sta facendo spazio nel mio cuore. Amo il suo modo di scrivere, amo i messaggi che ci vuole lasciare attraverso i suoi libri. Avrete capito che ho amato: Il sole è anche una stella.

venerdì 19 gennaio 2018

BLOGTOUR: Darker. Cinquanta sfumature di nero di E. L. James - La scrittrice E. L. James


Care Lettrici
sono molto felice di ospitare questa tappa del blogtour, nel mio angolino libroso.
Ho molto amato la serie e di conseguenza anche la scrittrice. 
Oggi nella mia tappa parliamo proprio di lei....



La rovente relazione tra Christian Grey e Anastasia Steele è finita con una rottura dolorosa piena di recriminazioni, ma lui non riesce a togliersi Ana dalla testa e dal cuore. Determinato a riconquistarla, Christian tenta di reprimere le sue pulsioni più oscure e la sua necessità di avere il controllo su tutto, e di amarla alle sue condizioni. Ma gli incubi della sua infanzia continuano a ossessionarlo, e l'intrigante capo di Ana, Jack Hyde, la vuole per sé. Riuscirà il dottor Flynn, il confidente e psicologo di Christian, ad aiutarlo a sconfiggere i suoi demoni? O la possessività di Elena, la sua seduttrice, e la devozione malata di Leila, l'ex sottomessa, faranno precipitare nuovamente Christian nel passato? E se Christian riconquisterà Ana, come potrà mai un uomo tanto tormentato e ferito sperare di tenerla al suo fianco? Con "Darker" E. L. James offre una versione più profonda e oscura di "Cinquanta sfumature". 





E. L. James, pseudonimo di Erika Leonard (nata Mitchell) (Londra, 7 marzo 1963), da madre cilena e da un padre scozzese che era un cameraman della BBC, è una scrittrice britannica. È l'autrice del romanzo erotico best-seller Cinquanta sfumature di grigio e degli altri due libri che compongono la trilogia Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso.
Agli inizi della sua carriera di scrittrice usò lo pseudonimo Snowqueen Icedragon.

giovedì 18 gennaio 2018

Il vero gentiluomo di Grace Burrowes



Casa Editrice: Leggereditore
Dal 24 gennaio sarà disponibile in eBook (€4,99) e libreria (€12,90),
Pagine:264


Tremaine St Michael è un facoltoso commerciante di lana, completamente dedito al lavoro. Sempre in giro per il mondo alla ricerca dei migliori affari, raramente soggiorna a lungo nello stesso posto, finché nel Kent, ospite nella tenuta di un caro amico, il conte di Bellefonte, le cose sembrano prendere una piega inaspettata... L’incontro con l’affascinante e riservata lady Nita Haddonfield non lo lascia indifferente, e per una volta Tremaine spera di poter finalmente conciliare gli affari con il piacere. Le cose, tuttavia, non vanno secondo i suoi piani: anche se in età da marito, infatti, la giovane donna non vuole sentir parlare di matrimonio, preferendo di gran lunga dedicare le proprie energie ad aiutare le persone bisognose della contea. Ma, si sa, al cuore non si comanda, e suo malgrado Nita inizia a provare interesse nei confronti del sensuale commerciante, un sentimento destinato a crescere e che, a lungo andare, le sarà impossibile nascondere. Anche perché Tremaine non è certo un uomo che si arrenda facilmente, e farà di tutto pur di scalfire le ritrosie della dolce Nita...
Una storia d’amore al cardiopalma che vi travolgerà con la sua passione incandescente!

Grace Burrowes è un avvocato specializzato in diritto di famiglia e vive nella campagna del Maryland circondata dai suoi numerosi e amati animali domestici. Membro della Romance Writers of America, è da sempre una vorace lettrice di romanzi rosa. Presto la passione per la lettura l’ha condotta a inventare storie tutte sue che hanno subito riscosso un grande successo, scalando le classifiche del New York Times e di usa Today. Con Il vero gentiluomo, primo volume dell’omonima serie, fa il suo esordio nel catalogo Leggereditore.

RECENSIONE : Gemelle di Giulia Besa



Quando Celeste, la ragazza più popolare della scuola, abbandona inspiegabilmente il liceo appena prima della maturità, Vera, la gemella più chiusa e seriosa, decide di scoprire cosa abbia sconvolto la sorella. Per indagare si traveste da lei, immergendosi nel suo mondo scintillante. Ma così facendo si imbatte in segreti inconfessabili e aspetti imprevedibili delle persone che le stanno accanto: Massimo, fidanzato di Celeste, che Vera ha sempre considerato solo uno sbruffone arrogante e superficiale; Paolo, l’unico amico che Vera abbia mai avuto; e persino il padre, severo, ma all’apparenza equilibrato e imparziale...
Dietro la superficie limpida della vita sua e della sorella, Vera scopre ombre, tradimenti ma anche di potersi ritrovare con stupore innamorata. E, parallelamente, si apriranno per Celeste prospettive che mai avrebbe immaginato.

RECENSIONE:

Celeste e Vera sono due gemelle, se fisicamente sono uguali, caratterialmente sono l'una l'opposto dell'altra.
Celeste è bella solare, ama stare in compagnia, è la ragazza più ammirata della scuola, ha il ragazzo, Massimo, anche lui molto popolare.
Vera è il suo opposto, è una ragazza studiosa (per non dire secchiona) ha un solo amico Paolo, non ama gli amici di sua sorella, ne Massimo, anzi uno dei suoi "passatempi" preferiti è proprio quello di giudicarli.... Sono belli, sono popolari quindi zero cervello..... 

mercoledì 17 gennaio 2018

RECENSIONE: Lo sapevi che I miss you?: DIMILY vol. 3 di Estelle Maskame




Un'ultima possibilità per amarsi
Eden Munro ha deciso di non pensare più a Tyler Bruce. Il loro amore impossibile è finito quando lui, l'estate precedente, è partito lasciandola sola a Santa Monica a gestire le conseguenze della notizia bomba che ha distrutto la loro famiglia. Lei si è iscritta all'università di Chicago e fa del suo meglio per andare avanti con la sua vita. Quando torna a Santa Monica per le vacanze estive però scopre  di non essere l’unica a essere tornata…
Tyler la cerca, ma Eden è ancora furiosa e non ha nessuna voglia di ascoltare quello che ha da dire. Una convivenza forzata li metterà ancora una volta faccia a faccia. Nella mente di Eden si affollano tante domande: dov’è stato Tyler per un anno intero? È davvero così distante da lui come vuole credere?  È il momento di fare i conti con i sentimenti e di capire, una volta per tutte, se Eden e Tyler riusciranno a far funzionare le cose nonostante la famiglia e le difficoltà.
Lo sapevi che I miss you? è il capitolo conclusivo della trilogia di DIMILY che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo e il finale di una storia d’amore che dà dipendenza.

RECENSIONE:


Dopo il finale da urlo (perché letteralmente ho urlato) Lo sapevi che I need you?, Volevo avere tra le mani subito il seguito. Per questo quando mi è arrivata la copia, ho iniziato subito la lettura..
Mi piace molto questa serie, anche se a volte non condivido le idee di Eden, per me si fa troppe paranoie.
E' trascorso un anno esatto da quando Tyler se ne andato, ha lasciato da sola Eden a vedersela con la sua famiglia.

Doppia verità di David Baldacci

Il maestro mondiale del thriller è tornato con un romanzo incalzante che si preannuncia essere il migliore dell’anno!


Casa Editrice: Fanucci
Data Pubblicazione 17 gennaio 2018 in ebook euro 9,99
Data Pubblicazione 24 gennaio 2018 in cartaceo euro 20
Pagine:  709

John Puller non è semplicemente un agente speciale dell’Esercito degli Stati Uniti, ma la punta di diamante della Criminal Investigation Division, l’uomo a cui ci si affida per risolvere i crimini più complessi ed enigmatici. Questa volta, però, Puller è alle prese con un caso anomalo, dai delicati risvolti personali... Il cadavere di sua zia è stato rinvenuto a Paradise, una tranquilla cittadina della Florida, considerata un vero e proprio paradiso in terra dai numerosi turisti che ne affollano le incantevoli spiagge. Mentre la polizia locale è fermamente convinta che si tratti di uno sfortunato e tragico incidente, il ritrovamento di una lettera dal contenuto misterioso, scritta dalla donna poco prima di morire, rimette le carte in tavola e induce Puller a indagare sulla vicenda. Quello che l’agente speciale scoprirà gli infonderà il sospetto che la morte della zia non sia affatto casuale e che le bellezze naturali di Paradise nascondano una fitta rete di cospirazioni e depistaggi che, se portati a galla, potrebbero condurre a una sconvolgente verità...

The Long Way. Il lungo viaggio di Becky Chambers

Un viaggio avventuroso in un mondo lacerato da guerre in cui l’unico obiettivo è la sopravvivenza.



Casa Editrice: Fanucci
Data Pubblicazione 17 gennaio 2018
Prezzo Cartaceo: €16.90
Prezzo  eBook, €4.99
Pagine:  416

Quando Rosemary Harper si unisce all’equipaggio della navicella Wayfarer non ha grandi aspettative: questa è stata costruita per creare tunnel spaziali che consentano il passaggio immediato da un capo all’altro della galassia. Tutto ciò che desidera è trovare un posto tranquillo, da poter chiamare “casa”, e avventurarsi verso angoli lontani e inesplorati, lasciando su Marte il suo passato travagliato e doloroso. Da quel lungo viaggio, invece, Rosemary otterrà molto di più... A bordo della Wayfarer la vita è proprio come se l’aspettava, più o meno pacifica anche se caotica, e conoscere i membri dell’equipaggio, composto sia da umani che da intelligenze artificiali, si rivela un’avventura interessante. Ma soprattutto, per la prima volta nella sua esistenza, Rosemary ha la possibilità di esplorare la galassia e confrontarsi con una moltitudine di culture e specie differenti, capaci nonostante tutto di convivere. E queste scoperte la porteranno a capire il vero valore della famiglia e dell’amore perché a volte il proprio posto è nello spazio aperto, buio e illimitato...

Review Tour:"Tra mille baci d'addio" di Vanessa Sobrero



Milano, una notte come tante altre, la solita discoteca e una folla di infinite persone. 
Quando Veronica esce con le sue amiche, ancora non sa che quella serata segnerà l'inizio della storia che sconvolgerà la sua vita. Non sa che quel cambiamento ha un nome: G. 
Una sola lettera che diventa una maledizione, un ragazzo dalle mani calde e il cuore di ghiaccio che le fa spazio tra le sue lenzuola ma non nella sua vita. 
Veronica lo cerca disperatamente, anche quando sembra irraggiungibile, anche quando fa più male che bene. 
Non ne può fare a meno, perché in lui vede l'amore che ha sempre desiderato. 
Riuscirà G a darle quello di cui ha bisogno, oppure lei dovrà trovare il vero amore dentro se stessa?



RECENSIONE:

Veronica ha un vita normale, studia ed esce con le sue migliore amiche, finché un venerdì sera qualunque, Veronica e le sue amiche decidono di andare a scatenarsi un po' in discoteca e qui incontra Gabriele.

giovedì 11 gennaio 2018

Review Party : Il gioco bugiardo di Ruth Ware



Il messaggio arriva in piena notte. Solo quattro parole: «Ho bisogno di te». Isa prende con sé la figlia e si precipita a Salten, dove aveva trascorso gli anni del liceo che ancora proiettano le loro ombre su di lei. A scuola Isa e le sue tre migliori amiche giocavano al gioco delle bugie: vinceva chi di loro avesse inventato la storia più assurda rendendola credibile agli occhi degli altri. Ora, dopo diciassette anni, un cadavere è stato ritrovato sulla spiaggia, facendo emergere un segreto terribile. Un segreto che costringe Isa a confrontarsi con il proprio passato e con le tre donne che non ha più visto ma che non ha mai dimenticato. Non è un incontro sereno: Salten non è un posto sicuro per loro, non dopo quello che hanno fatto. È ora che le quattro amiche affrontino la verità.


RECENSIONE: 



Il gioco bugiardo è un thriller psicologico, atmosferico e inquietante di Ruth Ware.

Narra la storia di quattro amiche legate da una serie di bugie e unite da un segreto. Quando Isa Wilde, di15 anni, viene mandata in collegio a Salten, (sua madre è gravemente malata, suo padre non riesce a prendersi cura di lei e di suo fratello) fa subito amicizia con Kate, Thea e Fatima.

Kate e Thea hanno inventato un gioco, devono dire bugie convincenti e in base alla bugia ricevono dei punti…il gioco bugiardo….